Archive for maggio, 2016

maggio 25, 2016

AICCRE TRA I SOSTENITORI DEL 157° ANNIVERSARIO DELLA BATTAGLIA

Battaglia_magenta_locandina_x_presentazione-page-001
Anche quest’anno Aiccre Lombardia sarà tra i patrocinatori dell’articolato calendario di e
venti promossi dal Comune di Magenta in occasione delle celebrazioni per il 157° anniversario della Battaglia di Magenta.
L’appuntamento più partecipato e solenne dell’anno e seguito da migliaia di persone, come tradizione, avrà l’obiettivo di richiamare l’attenzione alla storia di popoli che hanno fatto l’Italia e l’Europa non certo ponendo l’accendo sulla guerra che si combatté anche nel Magentino, ma di una pace e una collaborazione tra i popoli che da sempre Aiccre sostiene e incentiva attraverso iniziative culturali.
Alle celebrazioni ufficiali del 5 giugno, accanto alle autorità, interverranno anche il presidente Aiccre Lombardia Luciano Valaguzza e il segretario generale Carlo Borghetti.

Programma dettagliato è disponibile qui:
Battaglia_magenta_locandina

Annunci
maggio 17, 2016

A CREMA, RICORDANDO LODOVICO BENVENUTI

20160310_165726Ricordando Benvenuti. Il Comune di Crema, in collaborazione con Aiccre Lombardia e con il Comitato per la promozione dei principi della Costituzione Italiana di Crema, invita alla presentazione del libro di Giovanni Paolo Cantoni (nella foto) ‘LODOVICO BENVENUTI. Dalla Resistenza all’unità europea’. L’appuntamento è per sabato 21 maggio, alle 16, nella Sala dei Ricevimenti del Comune di Crema.
Sarà presente l’autore che tratteggerà la figura e l’azione dell’illustre cittadino. Saranno presentati gli elaborati di alcuni studenti dell’ Istituto Comprensivo ‘L.Benvenuti’ di Bagnolo Cremasco. Per Aiccre interviene il Presidente Luciano Valaguzza. 

maggio 13, 2016

IN DISTRIBUZIONE AICCRE LOMBARDIA NEWS DI MAGGIO

AICCRENEWS_2016 MAGGIO-minUn messaggio forte in occasione della Festa dell’Europa celebrata il 9 maggio. Obiettivo: diffondere e radicare l’idea che l’Europa non è l’Europa degli obblighi, dei parametri, ma è l’Europa delle risposte.
E, ancora, differenti occasioni per approcciarsi all’Europa e condividere, anche tra gioco e divertimento la cultura e i principi europei.
Un incontro culturale ed economico con una delegazione della Bosnia ed Erzegovina accolta a Palazzo Pirelli anche da Aiccre Lombardia rappresentata dal suo segretario generale Carlo Borghetti e dal presidente Luciano Valaguzza.

Di questo parliamo all’interno della nuova Newsletter Aiccre Lombardia News di maggio in distribuzione in questi giorni attraverso i nostri canali.
Ricordiamo che chi desidera segnalare eventi e iniziative territoriali legate a gemellaggi, Europa e cultura europea o ricevere al proprio indirizzo ogni numero, può scrivere a aiccre.lombardia@consiglio.regione.lombardia.it
Per scaricare la newsletter: AICCRENEWS_2016 MAGGIO

maggio 13, 2016

BORGHETTI: “PER UNA EUROPA PIU’ GRANDE E PIU’ FORTE”

IMG_3219Aiccre Lombardia, con il Segretario Generale, Carlo Borghetti, e il Presidente, Luciano Valaguzza, ha partecipato con il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo il 10 maggio all’incontro a Palazzo Pirelli con una delegazione della Bosnia Erzegovina guidata dal Ministro per l’Energia, le Attività minerarie e l’Industria, Nermin Dzindic, e composta anche dal Consigliere del Ministro, Almir Zulic, e dai Consiglieri del Premier della Federazione Bosnia Erzegovina Suvad Osmanagic e Amra Dendusic.
“La nostra associazione, Aiccre – ha detto Borghetti alla delegazione bosniaca -, si propone di coinvolgere gli Enti locali, le Regioni, le città nella costruzione di un’Europa più forte e più grande: il processo di integrazione europea avviato dai Balcani va sostenuto e incoraggiato, e noi lo faremo anche incentivando le occasioni d’incontro e i progetti di gemellaggio tra comuni lombardi e comuni della Bosnia Erzegovina”.
Il Ministro bosniaco Nermin Dzindic ha ricordato come già molte aziende lombarde e in particolare bresciane, grazie anche al supporto delle locali associazioni di categoria industriali lombarde, hanno attivato partnership interessanti soprattutto nel campo energetico e metalmeccanico trovando, in Bosnia ed Erzegovina condizioni favorevoli allo sviluppo delle loro attività.
All’incontro erano presenti anche Alessandro Patelli e Milena Bertani in rappresentanza dell’Associazione Consiglieri regionali.