Archive for gennaio, 2015

gennaio 20, 2015

DOMENICA 25 GENNAIO IN TV SU ‘REGIONEUROPA’

1339507906710regione_europaAiccre in TV. Domenica 25 gennaio su ‘Regioneuropa’, il settimanale europeo della Tgr a cura di Dario Carella, in onda su Rai Tre ogni domenica, dalle 11.30 alle 12.00, saranno mandate in onda interviste e servizi realizzati nel corso della Conferenza “Cittadino nella mia città − Cittadino in Europa” svoltasi a Roma, il 15 e il 16 dicembre 2014, organizzata dal Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa.
Un’occasione unica e che, alla luce degli eventi parigini, assume un valore ancora più profondo, ponendo in primo piano la necessità e urgenza da sempre sostenuta da Aiccre di creare una cultura europea della coesione, dell’integrazione e della collaborazione tra i popoli ancora troppo lontana dalla realizzazione concreta.
RegionEuropa è tramessa anche in live streaming ed è possibile seguirla su Twitter @tgrregioneuropa

Annunci
gennaio 19, 2015

ECCO GLI ‘ATTI’ DELLA CONFERENZA SU CITTADINANZA E GEMELLAGGIO

B4-0EAoIMAA0ieRPer chi volesse approfondire i temi della ‘Conferenza Europea sulla cittadinanza e il gemellaggio’ che si è svolta a Roma il 15 e 16 dicembre, organizzata dal CCRE, sono disponibili una serie di contributi dei principali relatori.
Una speranza chiamata Europa!
Laura Boldrini: si ritorni a spirito padri fondatori Europa
Sandro Gozi: puntare sui comuni
Governare in partenariato: la sfida possibile
L’Europa? Questione di partecipazione, intervista a Carla Rey
Quale futuro per l’Europa?
Rilanciamo l’Europa
Rafforzare cultura di genere
Migranti: “sia Europa dell’asilo e della solidarietà”
Cooperazione, valore aggiunto

gennaio 19, 2015

PRIMA NEWSLETTER DELL’ANNO FIRMATA AICCRE

AICCRENEWS_Gennaio 2015-page-001E’ in distribuzione il primo numero della newsletter del nuovo anno. Un’occasione per tracciare un bilancio sulla mostra ‘Anthropos’ che ha fatto tappa a Milano nella splendida location del 31° piano del grattacielo Pirelli e a Mantova ai Musei della Città – Palazzo San Sebastiano. Un’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento e pensare a nuove collaborazioni con i Musei Vaticani.
Segnaliamo inoltre i due Comuni Lombardi che, per il loro impegno nella diffusione della cultura dei gemellaggi e dell’Europa, hanno meritatamente ricevuto il Premio Gianfranco Martini. Da non perdere anche il 25 gennaio un appuntamento TV.
Se desiderate segnalare eventi e iniziative i pieno spirito europeo o ricevere al vostro indirizzo ogni numero scrivete aiccre.lombardia@consiglio.regione.lombardia.it
Ricordiamo che la Newsletter è a disposizione dei soci (Comuni, Province, Unione di Comuni, Consiglio Regionale Lombardo) e dei sostenitori di cultura, spirito e tradizioni ‘made in Europa’. Per scaricare la tua copia, clicca qui: AICCRENEWS_Gennaio 2015

gennaio 8, 2015

MESSAGGIO DI CORDOGLIO AL CONSOLE FRANCESE A MILANO

bandiera_francesePubblichiamo qui di seguito la lettera inviata dal Segretario Generale Aiccre Lombardia Giuseppe Vila e dal Presidente Luciano Valaguzza al Console generale di Francia a Milano alla luce dei gravissimi fatti di questi giorni.
“Abbiamo appreso con profondo sgomento e commozione dello spregevole attacco terroristico che ha colpito a Parigi uno dei maggiori simboli del giornalismo e della libertà di stampa francese, il settimanale Charlie Hebdo. Seguiamo con apprensione le notizie della sparatoria di queste ultime ore alle porte di Parigi. A nome di Aiccre Lombardia, intendiamo esprimere il nostro più profondo cordoglio e la nostra vicinanza a Lei, ai familiari delle vittime di questa barbarie e all’intera Francia. Questo è un attacco contro i valori a noi più cari, non solo la libertà di stampa, ma la libertà in assoluto, la dignità umana. Un attacco a quei valori in cui da sempre crediamo e coltiviamo, nati per promuovere e sostenere iniziative di conoscenza e collaborazione tra i Paesi europei, favorire iniziative di pace, di coesione tra i popoli, nel contesto di un’Europa plurietnica e multiculturale.
In questo momento ci sentiamo tutti francesi, perché – e qui citiamo le parole del nostro Premier Matteo Renzi – “siamo convinti che la libertà sia l’unica ragione d’essere dell’Europa e dei suoi cittadini. La Francia è simbolo della libertà, non è possibile permettere al terrorismo di vincere la sfida contro la libertà e la ragione”.
Di fronte a questo atto intollerabile di violenza fatto per dividere e acuire le tensioni tra i popoli, dobbiamo, uniti, far prevalere i valori che hanno dato vita alla più grande democrazia: Liberté, Égalité, Fraternité. Noi continueremo a farlo!” Lettera CONSULAT GENERAL DE FRANCE A MILAN